Post

Visualizzazione dei post da 2013

LETTERA DI NATALE

Immagine
Caro Amico,

in questo periodo di grande crisi vorrei chiederti un regalo, un regalo che tu e tutti noi abbiamo dalla nascita ed è un regalo che più grande non si può; il regalo di essere creatori.
   Si, dobbiamo capire meglio come funziona, finora lo abbiamo usato senza sapere che stavamo creando noi la nostra realtà, ma ora, piano piano, comprendiamo che ogni cosa, ogni situazione del nostro vissuto non è casuale, ma creata da noi.
   Ci lamentiamo della crisi, delle persone ingiuste e corrotte, siamo sfiduciati dell'andamento della nazione, ma tutto ciò è stato creato da noi. Nei nostri cuori c'è ancora sfiducia in noi stessi, non ci sentiamo all'altezza e non ci fidiamo di noi, della nostra anima, del nostro essere e questa sfiducia ha creato le situazioni di sfiducia nella nostra stessa vita, attirando persone che si sono approfittate e tutto questo per fare in modo che comprendessimo meglio il nostro cuore, il nostro potenziale così da avere più fiducia in noi.
   Piano …

LA FIDUCIA: LA PORTA DELL'AMORE

Immagine
La fiducia è la porta dell'amore, se essa è aperta, spalancata, l'afflusso dell'energia d'amore ci avvolge e ci abbraccia, se essa è semi aperta, socchiusa, si apre e si chiude, appena aperta per sbirciare e controllare eppoi socchiudere per paura, ecco che l'amore entra nella stessa maniera che noi usiamo la porta.
Abbiamo paura di fidarci, di noi principalmente eppoi degli altri. Tante esperienze negative ci hanno portato a non fidarci e così continuiamo a sbirciare per vedere se possiamo fidarci oppure no. Pensiamo che le situazioni della vita siano accadute per caso e noi ne facciamo esperienza per valutarle, oppure pensiamo che le abbiamo create noi per un karma precedente e che dobbiamo espiare, non pensiamo invece che siamo creatori della propria vita e che quelle situazioni sono nate dal nostro essere.
Noi non conosciamo bene noi stessi, il nostro essere e questo porta a non fidarci di noi stessi, oltretutto ci sentiamo agli albori della vita, quindi ancora ine…

L'ASPETTO - MAESTRO

Immagine
Ci troviamo in un momento particolare umano per chi è nel risveglio e la consapevolezza raggiunta fa si che sia anche supportata dalla scienza, fisica quantistica, tecnologia ecc.
Si leggono libri di maestri passati ed anche contemporanei, si condividono proprie esperienze e consapevolezze e dentro di noi abbiamo un'immagine precisa del maestro interiore. Ci vediamo realizzati, abbondanti tramite la conoscenza della legge di attrazione.......ma poi qualcosa si sfalda, non rispecchia la nostra idea di maestro, che è successo? Manca la pazienza, forse c'è ancora poca fiducia oppure......oppure abbiamo semplicemente creato un altro aspetto di noi stessi, l'aspetto del maestro evoluto, risvegliato, illuminato e tendiamo a recitare quel ruolo che dentro la nostra mente aveva un'idea ben precisa, ossia parlare sempre bene, essere amato, stimato ed apprezzato da tutti, richiesto nelle conferenze....ecco, forse l'idea ha prevalso sulla realtà ed un altro aspetto puramente…

IL MAESTRO E IL DISCEPOLO

Immagine
Discepolo: "Maestro voglio diventare perfetto, il più grande tra gli uomini, cosa devo fare per diventarlo?"
Maestro: "Perchè vuoi diventare perfetto e il più grande degli uomini?
Il discepolo ci pensa un pò, poi ...dice: "beh perchè così non avrei più paura di niente, sarei rispettato, stimato, amato da tutti."
Maestro: "Ne sei sicuro? Oppure susciteresti invidia e gelosia da alcuni e stima da altri?"
Discepolo: "Beh si, anche."
Maestro: "Quindi non saresti comunque stimato e amato da tutti, ma sempre da qualcuno si e qualcun'altro no anche se diventassi perfetto."
Discepolo: "E' vero, però io smetterei di avere paura se fossi perfetto."
Maestro: "Sei sicuro di questo?"
Discepolo: "Si."
Maestro: "Pensaci bene. Perchè vuoi diventare perfetto?"
Discepolo: "Per non avere paura."
Maestro: "Quindi questo tuo desiderio nasce dalla tua paura, dalla tua mancanza in qualcosa …

L'AMORE

Immagine
L'amore è la tua vera essenza ed è una scoperta sempre nuova che fluisce e si espande dal tuo cuore.
L'idea che tu hai dell'amore invece, è quello che tu conosci dal passato e vuoi proiettarlo nel tuo futuro e parte dalla tua mente che ha paura e cerca protezione.

Lascia fluire ed espandere quel cristallo puro che è nel tuo cuore, quel Cristo, quell'amore puro ed eterno, non coprirlo coi veli dell'idea della tua mente che è condizionata dalle tue esperienze umane dovute al senso di separatività e limitatezza della sua stessa natura.
L'amore parte dal cuore e si espande oltre la mente;
l'idea dell'amore parte dalla mente e va al cuore, ma non lo espande, lo copre col suo velo.

 Liberati, svuotati di ogni idea e lascia che l'amore fluisca libero in te e si espandi ovunque.
Amare è liberarsi dell'idea di noi stessi ed "ESSERE", allora non "si ama", "si è amore" e i due diverranno uno!

IL GIUDICE INTERIORE

Immagine
Il nostro vero nemico è il nostro giudice interiore, quello che crei ogni volta che ti concentri nelle tue paure, nelle tue preoccupazioni, perchè queste preoccupazioni della vita quotidiana, immancabilmente danno voce al tuo giudice interiore che ti dice: "Forza, fai qualcosa, non startene lì impalato, devi fare qualcosa per cambiare questa situazione, lo vedi, non sei capace di niente, non vali nulla, sei un fallito, guarda cosa combini, niente di buono."
Tu lo ascolti, perchè senti che ha ragione, senti che la tua vita non ti ha valorizzato, che non sei riuscito ad essere una persona importante o degna di rispetto, ma questa sua ragione decade quando scopri che questo comportamento ti manca di rispetto, calpesta il tuo essere, lo schiaccia e lo scaraventa per terra senza indugio nè pudore.
Tu non meriti questo!
Queste paure, queste preoccupazioni non giustificano in alcun modo questo trattamento nei tuoi confronti.
Non permettere più a nessuno che ti manchi di rispetto, nem…

SCEGLIERE LA TOTALITA'

Immagine
Voglio riprendere ed ampliare maggiormente una mia riflessione già esposta nel mio blog (La scelta totale).
Una sera cercavo un pennello di gomma che mi serviva, ne ho quattro con forme diverse, ma con il manico uguale.
Nel prenderlo, mi sono venuti su prima gli altri tre e infine quello che cercavo.
Subito mi sono detto: "e ti pareva, succede sempre così, quello che cerchi è sempre l'ultimo", poi però mi si è accesa una lampadina che mi ha originato una mia riflessione.

Pensando ad Adamus a quando dice che in ogni cosa, un fiore, una goccia d'acqua, un sasso, lì c'è anche tutta la sua storia, non solo, ma tu ci puoi anche sentire tutta la storia di chi lo ha toccato, la mano di un uomo, il vento, la pioggia e via via arrivare poi fino all'origine del mondo, ho collegato i miei pennelli a questo e mi sono detto: " Quel pennello non ha solo quella forma, ma le contiene tutte" e forse mi ha voluto dare questo messaggio e cioè la SCELTA TOTALE.
Pensavo a…
Il mio blog ora è anche su facebook
https://www.facebook.com/averate

L'AMORE, FORZA CREATRICE

Immagine
Nel campo della spiritualità, la fisica quantistica ha permesso di vedere la vita con una consapevolezza molto più alta del passato o almeno ha verificato e sperimentato quanto saggi del passato affermavano.
Sappiamo che siamo noi a creare la nostra realtà, ma pur sapendo questo, riesce ancora difficile creare una vita migliore per noi.
Io credo che tutto l'universo si muove nell'armonia e credo che quest'armonia non la dia uno sforzo psicologico o mentale su come bisogna fare ad andare d'accordo, ma la dia l'amore, la cui armonia è insita.
Sappiamo di essere i creatori della nostra realtà, però pensiamo anche se quello che creiamo o vogliamo creare sia poi in sintonia col volere divino, perchè altrimenti la nostra creazione non si avvererà. E qui si innescano tutti quei meccanismi psicologici su come poterla realizzare affinchè vada a buon fine, facendo leva sulla legge di attrazione, sui nostri potenziali assopiti, sui pensieri positivi o autosuggestioni ecc.
Io di…

Il mio nuovo libro

Immagine
Ho ampliato il mio precedente libro aggiornandolo degli ultimi scritti.

LO SCONOSCIUTO IN NOI

Immagine
C'è uno sconosciuto in noi che non affiora, forse perchè ne abbiamo ancora paura e inconsciamente lo teniamo a distanza, non lo vogliamo ancora conoscere. Eppure sappiamo che esso risolverebbe tutti i nostri problemi.
Basiamo tutto su quello che già conosciamo di noi, le nostre fondamenta personali, la nostra personalità e ci è difficile capire che non sono tutto di noi stessi, ma al tempo stesso sappiamo che non possiamo affidarci al nostro solo conosciuto, altrimenti la nostra vita sarebbe monotona, sempre con lo stesso passo, con la stessa impronta.

Rivelati nostro sconosciuto! Abbiamo paura ma siamo anche affascinati da te.
So che chi ti allontana da noi siamo noi stessi, o meglio il concetto che abbiamo di noi stessi, l'individualità che ci siamo costruiti negli anni.
Ti cerchiamo come un punto nascosto dentro di noi, invece sentiamo una voragine, un abisso, un'immensità, un qualcosa di immenso non identificabile e questo ci spaventa un po', ci da le vertigini.
N…

ESSERE VERITA'

Pochi giorni fa mi sono svegliato con questa convinzione: “NON PUOI CONOSCERE IL TUO VERO ESSERE, PUOI SOLO “ESSERLO””.
Poi ho pensato ai maestri del Cerchio Firenze '77 che dicevano: dove siamo noi, non si conosce una verità, la si "è", e pensavo ancora alla fusione dei sentire equipollenti. La conoscenza è duale, presuppone il conoscente e il conosciuto, il percepiente e il percepito, sono vibrazioni di diversa velocità o disequilibrate o di diversa limitazione, solo così c'è la conoscenza esterna o duale, ma la vera conoscenza è "essere" quella verità (i maestri dicevano anche che dall'esterno neanche Dio può conoscersi ).

Quindi io penso che la conoscenza serva fino ad un certo punto, fino a quella porta, poi c'è la fusione, ma questa fusione irrigidisce il nostro io che ha paura, che la sente come una sua morte anche se non lo è, e si blocca, cerca altre conoscenze, altra sapienza quando invece, giunti in quel punto, ogni altra sapienza diventa u…
Non puoi conoscere il tuo vero essere, puoi solo "esserlo".
Conoscersi dall'esterno è staccarsi e vedersi solo come parte,
conoscersi nell'interezza è solo "esserlo".

SENTIRSI PULITI DENTRO

Quando ti alzi al mattino sentiti pulito, come se iniziassi a vivere oggi.

  La tua coscienza ha raggiunto tale livello grazie alle tue esperienze passate che hanno contribuito a formare la tua coscienza di adesso.
  Ogni esperienza è una fase del “sentire” necessaria per evolvere.
  Ogni passo ed esperienza in più che facciamo, ogni consapevolezza in più che acquisiamo però ci fa vedere la precedente come “errata”, incompleta e pensiamo di essere “sbagliati”, ma non è un errore, è un'esperienza del livello di coscienza che avevamo allora e non dobbiamo vergognarcene, perchè senza quell'esperienza non saremmo capaci di proseguire nel nostro cammino.
  Si vergogna il laureato di essere stato alle elementari? L'adulto di essere stato bambino?
  Le cose cosiddette cattive che abbiamo fatto sono derivate dalla paura, ma anche la paura è amore, perchè la paura ti vuole proteggere, ti dice stai attento, proteggiti, è un amore agli albori, non ancora maturo, perchè in questa protezion…

L'amore è vita

"Quando fai una cosa o una scelta, non pensare se sia quella giusta o sbagliata, tu mettici tutto il tuo amore e vedrai che ogni dubbio svanirà".

Non è importante quello che uno fa, ma con quanto amore lo fa, perchè è l'amore che dà vita alle cose;  perchè l'amore è vita!

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *